NEWS

24/07/2019 – Il Comune di Castelnovo ne’ Monti rigetta la mozione “Dalla parte dei Bambini” e decide di non instituire una commissione d’ascolto

Categories: Bible

“Angeli e Demoni” Il Comune di Castelnovo ne’ Monti rigetta la mozione “Dalla parte dei Bambini” e decide di non instituire una commissione d’ascolto per le presunte vittime né di costituirsi parte civile nel caso ve ne fossero***

Nel corso della seduta Consiliare di ieri (24/07/2019) la votazione sulla mozione “Dalla parte dei bambini” proposta dal consigliere dott. Cavana Roberto (M5S) ha visto la maggioranza del Sindaco Bini compatta nel rigettare la proposta d’istituzione di una Commissione per l’ascolto dei genitori dei bambini coinvolti in casi di affidamento negli ultimi 10 anni che volessero sottoporre a più approfondita analisi casi che li hanno riguardati, e dei quali nutrono dubbi di operato dei servizi sociali locali.

Nella stessa mozione il dott. Cavana chiedeva anche che il Comune diramasse un comunicato stampa di solidarietà e vicinanza alle famiglie coinvolte e soprattutto ai bambini vittime di tali violenze, e pubblicare sul sito del Comune un modulo per la richiesta di convocazione della Commissione d’ascolto, e nel caso di costituirsi parte civile e supportare ove necessario le famiglie coinvolte anche a mezzo legale se esse non fossero state in condizioni di farlo.

“Sono rimasto allibito da questa insensata presa di posizione della maggioranza che non ha ritenuto doveroso cercare di adoperarsi in ogni modo possibile per vedere se anche nel nostro territorio vi siano stati casi simili a quelli della Val d’Enza” spiega il dott. Cavana, e prosegue “Pensano forse che chi si ritiene vittima di ingiustizia da parte dei servizi sociali vada a parlarne proprio con la commissione “Sicurezza Sociale” dove ci sono gli stessi operatori? Ovviamente è la magistratura che deve decidere, ma ricordiamoci che le famiglie coinvolte spesso hanno timore di rivolgersi alle autorità o non possono permettersi un avvocato o non sanno come meglio muoversi, per questo come già fatto dal Stato e Regione abbiamo chiesto una Commissione d’ascolto composta da membri della maggioranza e della minoranza e soggetti esterni qualificati per l’ascolto dei genitori coinvolti in casi di affidi.

Non avrei mai creduto che la maggioranza votasse contro, ma ancor meno mi sarei aspettato una astensione della Sig.ra Nadia Vassallo della lista Castelnovo ne’ Cuori. La mozione la abbiamo votata solo noi del M5S e la lista Castelnovo Libera del Sig. Davoli, ne prendiamo atto e continuiamo a lavorare per chi non ha voce, chi non ha mezzi e chi è vittima di ingiustizie, perché per il resto ci pensa già la maggioranza”.

M5S C.Monti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi