Disposizioni generali trasparenza

DISPOSIZIONI GENERALI

La presente sezione comprende le informazioni generali in materia di trasparenza.

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITÀ

Art. 10, comma 8, lettera a), del d.lgs. 33/2013
Ogni amministrazione, sentite le associazioni rappresentate nel Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti, adotta un Programma triennale per la trasparenza e l’integrità, da aggiornare annualmente, che indica le iniziative previste per garantire:
a) un adeguato livello di trasparenza, anche sulla base delle linee guida elaborate dalla Commissione di cui all’articolo 13 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150;
b) la legalità e lo sviluppo della cultura dell’integrità.
Ogni amministrazione deve pubblicare il programma triennale per la trasparenza e l’integrità ed il relativo stato di attuazione.

DOCUMENTI ALLEGATI

“Programma triennale per la trasparenza e l’integrità 2016-2018” approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 4 del 26/1/2016
PIANO TRIENNALE TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2016_2018
Piano triennale per la trasparenza 2016_2018 allegato 1
 
“Programma triennale per la trasparenza e l’integrità 2015-2017” approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 3 del 27/1/2015
PIANO TRIENNALE TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2015_2017
Piano triennale per la trasparenza 2015 2017 Allegato 1
“Programma triennale per la trasparenza e l’integrità 2014-2016” approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 7 del 30/1/2014
PROGRAMMA TRIENNALE TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2014-2016
ALLEGATO A AL PROGRAMMA TRIENNALE TRASPARENZA E INTEGRITÀDecreto di nomina responsabile della trasparenza 2014 – 2019
Decreto di nomina responsabile della trasparenza 2013 -2014

ATTI GENERALI


Art. 12, commi 1 e 2, del d.lgs. 33/2013

Lo statuto

Riferimenti normativi su organizzazione e attività

Linee programmatiche di mandato 2014-2019

Linee programmatiche di mandato 2009-2014

Bilanci

art. 11 decreto legge 6 marzo 2014 n. 16

La relazione di fine mandato 2009 – 2014 è stata certificata dall’organo di revisore dell’Ente in data 4 aprile 2014 e trasmessa alla sezione regionale di controllo della Corte dei Conti in data 5 aprile 2014

Regolamenti comunali

– Piano triennale dei lavori pubblici

– Codice disciplinare e codice di condotta

Ai sensi dell’art. 54, comma 5, del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i. e dell’art. 1, comma 2, del D.P.R. n. 62/2013, questa Amministrazione sta predisponendo il proprio Codice di comportamento alla cui osservanza sono tenuti i dirigenti/responsabili e i dipendenti dell’Ente, nonché, per quanto compatibile, tutti i collaboratori o consulenti, con qualsiasi tipologia di contratto o incarico e a qualsiasi titolo, i titolari di organi e di incarichi negli uffici di supporto agli organi di direzione politica dell’Ente e i collaboratori a qualsiasi titolo di imprese fornitrici di beni o servizi che realizzano opere nei confronti dell’amministrazione.

Al fine di garantire la massima partecipazione dei soggetti interessati viene attivata la presente procedura aperta al fine di acquisire eventuali proposte e osservazioni in merito alla stesura del predetto Codice.

 

DOCUMENTI ALLEGATI

Codice disciplinare
AVVISO PUBBLICAZIONE CODICE COMPORTAMENTO
Codice di comportamento
Delibera approvazione codice
Proposte/osservazioni in merito al Codice di comportamento
DPR 62 del 2013

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi