Sostegno ai locali “SlotFree”

L’Assessorato castelnovese alle Attività produttive è impegnato da tempo in diverse attività di contrasto e prevenzione dei rischi di dipendenza dal gioco patologico. Spiega l’Assessore Lucia Attolini: “Nell’ambito della nostra adesione alla campagna SlotFree della Regione Emilia Romagna abbiamo adottato diverse iniziative. Abbiamo ad esempio approvato una riduzione tariffaria della Tari per i locali che hanno scelto o sceglieranno di dismettere le slot machine. L’obiettivo è naturalmente quello di limitare la diffusione e l’utilizzo sul nostro territorio perchè crediamo che il gioco d’azzardo stia diventando una vera e propria piaga sociale da arginare. Per fare questo però è necessaria la collaborazione degli esercenti e abbiamo pertanto ritenuto doveroso fare la nostra parte per incentivare la dismissione di tali apparecchi che portano solo dipendenza, povertà, violenza, e che spesso preparano il terreno a fenomeni malavitosi. Gli esercizi pubblici che hanno aderito sono già stati numerosi, ma possono aggiungersi anche altri locali che vogliano cogliere questa opportunità”.
L’articolo approvato spiega: “Per i pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e per le tabaccherie che si impegnano a rimuovere le slot machine che risultavano già installate nei propri locali alla data del 01/01/2015, la tariffa (parte fissa e variabile) è ridotta, a decorrere dal 2015, nella misura del 25%. Per accedere alla presente agevolazione i richiedenti dovranno comunicare al gestore del servizio – su modulo predisposto dal comune – l’avvenuta rimozione nei propri locali degli apparecchi di divertimento sopra citati, impegnandosi ad esporre all’ingresso dei locali il logo fornito dal Comune che dovrà rendere noto ai clienti l’assenza di tali apparecchiature”. Conclude la Attolini: “Abbiamo già distribuito un buon numero di loghi “slot free” a diversi esercizi di Castelnovo, che hanno scelto di togliere o anche di non cedere alle richieste di installare le slot, nonostante le profferte di ricavi ingenti. Abbiamo poi distribuito in questi esercizi ed in diversi edifici pubblici la “Guida ai rischi del gioco d’azzardo”, contro le ludopatie, realizzata in collaborazione con l’Associazione Onlus Papa Giovanni XXIII di Reggio, che rientra nel progetto regionale Slot Free. Nei prossimi mesi abbiamo intenzione di effettuare altre attività di sensibilizzazione sul tema”.

– Scarica la richiesta per aderire al programma

– Consulta l’elenco dei locali che hanno già aderito

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi