NEWS

Altre conferenze culturali con La lanterna di Diogene in ottobre e novembre

Categories: News Eventi

Il progetto “La lanterna di Diogene” dal 2019 propone conferenze su temi storici, artistici, letterari, con l’obbiettivo di riunire il più possibile le varie realtà culturali del territorio, di farle dialogare e di aiutarle nell’obbiettivo di diffondere la cultura in una zona ampia e aspra come l’Appennino Reggiano. Anche in ottobre e novembre verranno proposti nuovi incontri, le cui tematiche andranno dalle discussioni scientifiche alla letteratura passando per la storia e la storia dell’arte. Le serate saranno sempre presiedute da un moderatore, tra i ragazzi e i membri delle associazioni che vi prendono parte: Ramona Ugoletti, Paola Ranzani, Rita Ferretti, Erica Spadaccini e Thomas Predieri.

“Siamo molto contenti di aver ripreso a proporre incontri in presenza – spiegano – per accedere ai quali sarà richiesta la prenotazione, tramite il sito www.codazero.it, e il green pass o, in alternativa, un tampone eseguito nelle 48 ore precedenti la conferenza”.

Per seguire ogni aggiornamento sulle attività, è possibile seguire la pagina Facebook La Lanterna di Diogene (@lalanternadidiogeneappenninoreggiano) o contattare la Biblioteca Crovi al numero 0522 610204.

Ma veniamo al calendario dei prossimi incontri, che si terranno sempre al sabato, alle 16.30 al Teatro Bismantova esclusa la prima del 2 ottobre, che inizierà invece alle 15.30. Il 2 ottobre dunque “Il paesaggio: la ricerca dell’invisibile” con Fabrizio Frignani; il 9 ottobre, tornando all’orario canonico delle 16.30, “2000-2020: vent’anni di ricerche archeologiche nell’Appennino Reggiano. Dati acquisiti, interpretazioni e problemi aperti”, con il ricercatore e archeologo Nicola Cassone;

sabato 16 ottobre “Vita breve di Silvio d’Arzo” con Carlo Pellacani. Il 23 ottobre “Con le ragazze coraggiose di Kabul” con Sonia Masini ed Elena Montecchi. Il 30 ottobre “Educazione scolastica: la situazione nel 1940. Loris Malaguzzi maestro a Sologno durante il periodo bellico” con Giuseppe Fontana e Massimo Storchi (questa conferenza si svolgerà sempre alle 16.30, ma non al Teatro Bismantova, bensì al nuovo PalaSologno, a Sologno di Villa Minozzo).

Il 6 novembre si torna al Teatro Bismantova con “Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori, le cortesie, l’audaci imprese […]. I Vallisnera e le loro rocche” con Rachele Grassi; infine il 13 novembre “Chi paga il pifferaio decide la musica. L’invenzione dell’avanguardia americana” con Giorgio Bertani.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi