NEWS

La Serie B del Giovolley in Raduno a Castelnovo fino al 13 Settembre

Categories: News Eventi

Anche in tempo di Covid, la società Giovolley Galileo Reggio Emilia ha voluto dare continuità all’esperienza di raduno pre-campionato a Castelnovo Monti. Da sei anni a questa parte la società reggiana presieduta da Fernando Margini sale in Appennino per preparare la stagione. Quest’anno lo fa a ranghi ridotti proprio per le limitazioni imposte dalle norme di sicurezza introdotte a causa della pandemia. Agli ordini dei tecnici Gianluca Aleotti, Alberto Davoli ed Eric Violi si allenano alla palestra Peep “L. Bonicelli”, sulla Pista Polivalente di Felina e fra sentieri della Pietra di Bismantova le atlete della squadra di Serie B Nazionale. Il regime Covid non ha permesso alla società di offrire la tradizionale esperienza di gruppo anche alle squadre giovanili. La quadra di Serie B, denominata Sinergy Wimore Grissin Bon, soggiorna a Felina, presso la foresteria parrocchiale di Don Pietro con autogestione in cucina a cura di genitori e dirigenti sportivi.
Nella mattinata di oggi il sindaco Enrico Bini ha fatto visita alla squadra in allenamento presso la palestra del Centro Coni ed ha portato il saluto dell’Amministrazione Comunale e della cittadinanza del capoluogo montano ad atlete e tecnici dando loro il più sentito in bocca al lupo per una stagione impegnativa che rispetto allo scorso ha visto la società crescere di una categoria affacciandosi in tal modo alle serie nazionali. La squadra quest’anno ha scelto anche di vivere due escursioni extrasportive durante il raduno: giovedi scorso ha camminato fino alla panchina gigante del Monte Fosola e domani mattina sarà invece ospite a Cerwood.
Lo stage Giovolley è iniziato subito dopo la fine dell’Evolution Supercamp di Basket che grazie all’ex giocatore di basket Igor Goldoni ed al tecnico californiano Kendel Glapion quest’anno ha scelto per la prima Castelnovo ne’ Monti come luogo di specializzazione per ambiziosi giovani che tirano a canestro.
Anche in tempo di Covid, con le dovute precauzioni, Castelnovo ne’ Monti si conferma “Un Paese per lo Sport”.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi