NEWS

Sabato 14 settembre torna il September Choral Festival, appuntamento corale giovanile di rilievo nazionale

Categories: News Eventi

In pochi anni è diventato un evento musicale atteso e conosciuto anche oltre i confini regionali, uno dei pochi del suo genere in Italia. Torna sabato, 14 settembre, il September Choral Festival, raduno corale giovanile giunto alla 4^ edizione, organizzato come sempre dalla Compagnia PiccoloSistina, vivace e dinamica formazione castelnovese attiva dal 2006. Il Festival vede la collaborazione di Comune di Castelnovo Monti, Coro Bismantova, Oratorio Don Bosco, e inoltre è patrocinato e sostenuto economicamente dall’Aerco (Associazione Emiliano Romagnola Cori). L’edizione 2019 si svolgerà interamente nei locali del Centro Interparrocchiale Don Bosco (via alla Pieve 5) e vede una partecipazione davvero straordinaria: nel pomeriggio di sabato infatti, è previsto un workshop vocale il cui docente sarà Ciro Caravano, riconosciuto e stimato musicista, produttore, arrangiatore, pianista, compositore, direttore d’Orchestra e Coro e cantante. Noto in particolare per aver fondato nel 1990 il gruppo vocale Neri per Caso, con cui complessivamente dal 1995 al 2010 ha realizzato 8 album per il mercato italiano e 3 album per quello internazionale, vendendo 1.200.000 copie e prendendo parte a numerosi concerti e show televisivi.
Il programma della serata del 14 settembre prevede poi alle ore 21 il concerto, con la partecipazione del CoroPop di Salerno che animerà la serata. In apertura si esibiranno oltre al Coro Piccolosistina, Vox Canora di Parma e Ekos Vocal Ensemble di Vignola. Il finale sarà dedicato all’esibizione di due brani imparati durante il workshop. Dopo il concerto è previsto il buffet finale aperto a tutti.
Il CoroPop di Salerno, diretto dal maestro Caravano, esegue brani celebri di musica leggera italiana ed internazionale, appositamente rivisti e riarrangiati dallo stesso direttore, in chiave “a cappella” in modo da esaltarne l’originalità dei motivi e la ricchezza dell’armonia attraverso nuove chiavi di lettura e un pizzico di ironia, che è poi uno dei tratti distintivi di questa esuberante formazione musicale.
Sul Festival spiega l’Assessore alla Cultura Emanuele Ferrari: “Siamo felici e orgogliosi insieme per questa nuova edizione. Un altro passo notevole per qualità della proposta formativa e coinvolgimento delle realtà giovanili. Qualche anno fa avevamo ospitato in Teatro per Natale un concerto dei Neri per Caso che ancora moltissimi ricordano. Il ritorno del Maestro Caravano è un bel segno di continuità, rafforzato ancora di più dal lavoro prezioso e quotidiano del Coro Piccolo Sistina, ormai una realtà artistica indiscussa del nostro Appennino che sa rinnovarsi e affinarsi nel tempo, anche nel confronto e nell’apertura di nuove prospettive dove al centro, insieme all’arte e all’indubbia energia creativa, c’è sempre un modo positivo e autentico di stare insieme, una bella forma di socialità”.
Aggiunge la direttrice del coro PiccoloSistina, Chiara Baroni: “Quest’anno abbiamo tante novità, la prima è che si svolgerà tutto sabato 14 settembre, a partire dal workshop pomeridiano fino al concerto serale, presso l’Oratorio Don Bosco. Ogni anno cerchiamo di dare sempre più risalto all’aspetto formativo e nazionale del nostro progetto coinvolgendo artisti e cori da tutta Italia. Abbiamo l’opportunità di avere un grande artista e maestro come Ciro Caravano e il workshop sarà una grande occasione per tutti coloro che amano la musica e in particolare il pop, perché il workshop sarà incentrato sul pop a cappella. Alla sera il CoroPop di Salerno sarà il vero protagonista. In apertura si esibiranno, per dare il benvenuto al coro campano, il PiccoloSistina e altri due cori emiliani amici: Vox Canora di Parma e Ekos Vocal Ensemble Di Vignola. Le iscrizioni al workshop col maestro Caravano saranno possibili fino a giovedì 12 settembre e al termine del concerto, dopo l’esibizione di tutti i cori, verranno rilasciati gli attestati di partecipazione al workshop firmati dal maestro. L’intento è anche quello di promuovere il nostro territorio attraverso visite culturali e facendo assaggiare agli amici di Salerno i prodotti tipici del nostro territorio”.

I cori partecipanti

L’ensemble Ekos nasce nel settembre 2007 per volere dell’insegnante di canto Massimo Pizzirani. L’obiettivo è quello di estendere la conoscenza musicale al canto vocale a cappella, con lettura ed interpretazione di brani che vanno dalla musica antica, agli spiritual, alla pop music.
Il coro Vox Canora è diretto dal Maestro Monica Lodesani. Il repertorio varia dai musical più famosi, musiche da film e pop rock.
Il Coro PiccoloSistina è un coro a quattro voci miste, che raccoglie ragazzi e ragazze provenienti dall’Appennino reggiano, guidati dalla maestra Chiara Baroni. Il gruppo, fondato nell’ottobre del 2006 da Giovanni Baroni, è nato inizialmente come vera e propria compagnia impegnata nella realizzazione di musical, ma dal 2015 la Compagnia ha intrapreso un percorso orientato al canto a cappella, che ha portato il PiccoloSistina a partecipare alle sue prime rassegne corali fino ad esibirsi quest’anno al Semig di Torino, a Santa Margherita Ligure e in varie località dell’Appennino Tosco-Emiliano. Da quattro anni organizza il September Choral Festival, rassegna di cori giovanili.

Maggiori informazioni: www.piccolosistina.it.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi