NEWS

Il 3 agosto torna la Notte Rosa ad animare l’Appennino

Categories: News Eventi

All’evento attese migliaia di persone. In programma concerti live, dj set, street food, negozi aperti e divertimento per tutta la famiglia

Torna sabato 3 agosto ad animare il centro di Castelnovo Monti l’attesa Notte Rosa, che anche quest’anno permetterà di vivere, nel capoluogo dell’Appennino, una intera nottata all’insegna della musica, spettacoli, shopping e divertimento per tutta la famiglia. Quella del 2019 è la decima edizione di questa manifestazione salutata fin dall’inizio da un grande successo, cresciuto negli anni, con migliaia di persone che puntualmente invadono il capoluogo dell’Appennino. Ad organizzarlo è l’Associazione dei Commercianti Centro Commerciale Naturale, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e diverse associazioni del territorio.
A presentare l’evento sono il Sindaco di Castelnovo Enrico Bini, l’assessore al Turismo e Commercio Chiara Borghi, la Presidentessa dell’Associazione Centro Commerciale Naturale Patrizia Agnesini insieme ad alcuni commercianti ed esercenti del centro.
“La Notte Rosa – afferma Enrico Bini – negli anni è diventata non solo una bella occasione di divertimento e svago per migliaia di persone, ma anche un’importante veicolo di promozione del territorio, visto che arrivano visitatori da tutta la provincia, ma anche da Parma, da Modena, fin da Milano e Genova approfittando di seconde case di famiglia che a volte vengono riaperte per l’occasione. Una grande attenzione viene data anche alla sicurezza, che ovviamente è una priorità, grazie alla collaborazione molto costante e fondamentale di Carabinieri, Polizia locale, Polizia stradale, Vigili del fuoco e Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto, che avrà durante la serata un punto di emergenza e tanti volontari nei diversi punti della festa. Ringrazio poi l’Associazione Centro Commerciale Naturale e tutti i commercianti che organizzano, aderiscono e sostengono l’evento”.
“Quest’anno – aggiunge Chiara Borghi – abbiamo scelto di attivare un sistema di navette per migliorare l’accesso al centro e utilizzare al meglio i parcheggi dislocati intorno al paese e cercare di migliorare l’afflusso all’evento che è sempre molto alto. Le navette vogliono essere una risposta in tema di mobilità sostenibile che ormai è davvero necessaria durante eventi di importante impatto, e che a Castelnovo ci siamo impegnati a sostenere anche attraverso il servizio “Bismantino” che ogni sabato e domenica accompagna turisti e visitatori alla Pietra di Bismantova dal centro del paese e viceversa. Abbiamo individuatotre parcheggi che saranno interessati dal servizio navetta: quello del Centro Fiera, quello del Centro Coni e limitrofi, quello dell’Istituto superiore Cattaneo. Il parcheggio in questi punti costerà 5 euro per tutta la notte, sarà sorvegliato, e il servizio di navetta è incluso. I fondi raccolti saranno utilizzati per coprire il servizio e reinvestiti nelle attività di promozione del Centro Commerciale Naturale”.
Afferma Patrizia Agnesini: “La Notte Rosa di Castelnovo Monti nasce nel 2009 con la voglia di far conoscere il nostro territorio, di trasmettere le nostre tradizioni. Negli ultimi anni, grazie alla sinergia tra le forze del paese, è diventata una delle maggiori attrazioni del nostro Appennino. Come ogni anno, anche nel 2019 ci saranno tantissime iniziative, non solo spettacoli musicali con artisti importanti, intrattenimento per bambini, lo shopping serale in tutte le attività commerciali, ma anche lo Street Food d’Appennino, per assaporare i prodotti tipici della montagna. Quest’anno devo dire con grande piacere che attorno all’evento si è costiutuito un gruppo forte e trainante, che non vuole impegnarsi solo per la Notte Rosa ma per vivacizzare il paese e il territorio anche in altre occasioniSi è attivata anche una bella collaborazione con i ragazzi del gruppo Jerry Can per la parte comunicativa e pubblicitaria dell’evento che è per noi importante. Il gruppo di lavoro comunque è aperto a tutti gli altri contributi che potranno arrivare: lavorando insieme possiamo raggiungere grandi risultati”.

IL PROGRAMMA

Gli eventi legati alla Notte Rosa 2019 sono moltissimi, e per tutte le fasce di età, tra musica, giochi, divertimento, buon cibo e shopping con l’apertura serale dei negozi.
In piazza Gramsci saranno localizzati i punti ristoro di “Street Food d’Appennino”, tutti gestiti da realtà del territorio montano, che proporranno l’erbazzone di Carpineti da Vivere, la pizza dell’Onda della Pietra, le birre artigianali e i cocktail del Bar Il Portico, i vini dell’enoteca Cantina del Max, il fritto misto e le crudità di pesce di Mimmo, gli hamburger di fassona piemontese del Castello di Carpineti, la tagliata e le barzigole di Ugoletti, le piadine della Pro Loco di Casale, le acciughe fritte, i tortelli, i ravioli, gli arrosticini e la polenta di Mariano, gli hamburger del Pub Maverick, le degustazioni di formaggi e miele di Gabrini, Baldelli Frutta e Verdura, con frutta fresca e la cascata di cioccolato, i dolci di Strabba.
Sempre in piazza Gramsci è anche in programma il primo Castrum Novum Musik Fest, che gli organizzatori vorrebbero diventasse un appuntamento fisso, dedicato ogni anno a un genere diverso: quest’anno ad esempio sarà rivolto alla musica folk, con i concerti live di Enrico Capuano & la Tammuriata Rock, Spacca il Silenzio!, Slavi bravissime persone, Antonio “Rigo” Righetti & Robbi Pellati.
In piazza Peretti invece è in programma il concerto dei DazeroaLiga, tribute band ufficiale di Ligabue, e ci saranno anche il punto ristoro aperto fin dalle 18.30 con aperitivo, e Dj set prima e dopo il concerto.
Anche in piazza Martiri della Libertà dalle 18.30 sarà aperto il punto ristoro con possibilità di aperitivo che poi resterà attivo per tutta la serata, e dalle 22.30 grande musica con la Shary Band, tributo nazionale alla Disco Dance, arricchendo il proprio spettacolo di medley che vivono e raccontano gli ultimi 60 anni di musica ballabile, riarrangiata in timing attualissimo.
Nel centro storico del paese, dalle ore 20 ci saranno intrattenimento, musica blues con Antonio “Rigo” Righetti & Robby Pellati, balli latini e un punto gastronomico.
In piazzale Matteotti, dalle 18.30 aperitivo e musica con Acoustic Pit Stop Live, e un ulteriore punto gastronomico.
In via Roma, nella zona della “Sarzassa” (Dall’isolato Maestà all’incrocio con via Boschi) sarà possibile rifocillarsi ma anche ballare il liscio con l’orchestra Rossana, grazie alla collaborazione del Parco Tegge.
Inoltre ci saranno i live di Fa’n’Tom acoustic duo, i balli latini con Lele Milano, il pianobar by Franchino e dj set. Nella parte di via Roma vicina ai giardini di Bagnolo ci saranno gonfiabili e giochi per bambini. In tutto il centro inoltre ci saranno spettacoli di strada con la Compagnia Fratelli Ochner. E ancora musica, divertimento e opportunità fino a tarda notte.
Per restare aggiornati è possibile consultare la pagina facebook Notte Rosa Castelnovo.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi