NEWS

Dal prossimo fine settimana disponibili i nuovi tesserini per la raccolta dei funghi

Categories: Bible,News istituzionali

Dal prossimo fine settimana saranno disponibili i nuovi tesserini per la raccolta funghi, per l’anno 2018. I tesserini saranno in tutti gli esercizi commerciali convenzionati, e sarà anche possibile acquistarli on-line sul sito www.geoticket.it.

Spiega l’Assessore alla forestazione dell’Unione Appennino reggiano, Aronne Ruffini, e il Presidente del Consorzio Alto Appennino Reggiano, Dario Torri: “Anche per il 2018 vige la convenzione siglata dall’Unione Montana, il Parco Nazionale e il Consorzio dell’Alto Appennino Reggiano che riguarda la gestione della raccolta dei prodotti del sottobosco per la durata di tre anni. Il regolamento per la raccolta funghi sostanzialmente rispecchia quello dello scorso anno rimanendo invariato per la zona di eccellenza. Nelle aree esterne alla zona di eccellenza sarà disponibile un solo tesserino che avrà la durata di tre anni al costo di 30,00 euro (10 euro all’anno).

Ricordiamo a tutti che la zona di eccellenza costituisce l’area a più alta vocazione fungina ed è localizzata alle aree vicine al crinale appenninico, che ricomprendono la catena del Monte Cusna , del Monte Prampa, oltre che all’area del Monte Ventasso”.

Per l’anno 2018 saranno mantenute le promozioni sullo stagionale da 180 euro: chi compra nei negozi dell’Appennino, acquistando merce per un importo massimo di 400 euro si avrà diritto sullo stagionale dell’anno prossimo a uno sconto di 80 euro. Nel dettaglio, verrà applicato uno sconto pari al 20% su quanto viene speso e dimostrato con scontrini emessi dagli esercizi convenzionati. Inoltre ricordiamo che il tesserino stagionale è a prezzo agevolato di 60 euro per i residenti dei comuni di Baiso, Canossa, Carpineti, Casina, Castelnovo Monti, Toano , Vetto e Viano, per i proprietari di seconde case e di piazzole di campeggio nei comuni di Ventasso e Villa Minozzo, per i proprietari di terreno con superficie superiore a 1 ettaro all’interno dei comuni di Ventasso e Villa Minozzo (tra coniugi è prevista la possibilità di cumulabilità per il raggiungimento della soglia minima, il diritto si estende ai componenti dello stato di famiglia). È stata inoltre rinnovata la convenzione con il corpo di sorveglianza “Gruppo Pro Natura Ventasso”, che assieme agli organi preposti avrà il compito del controllo e delle sanzioni per chi non rispetta il regolamento”.

Per informazioni è possibile contattare il Museo Del Sughero – UIT di Cervarezza, tel. 0522 890655, mailmuseodelsughero@comune.ventasso.re.itwww.altoappenninoreggiano.it.

Allegati:

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi