NEWS

Raduno di Slackline e attività outdoor a Bismantova, programma e modifiche alla viabilità

Categories: News Eventi

Da un anno a questa parte la Pietra di Bismantova, oltre che per escursionisti, arrampicatori, turisti in generale, e naturalmente devoti che si recano al santuario, è diventata un punto di riferimento anche per un’altra disciplina, originale ma molto seguita: la “slackline”, che dopo il primo raduno dello scorso anno sta vivendo in questi giorni la seconda edizione di una manifestazione dal richiamo nazionale. Una pratica che consiste nel camminare su fettucce sospese, mettendo alla prova equilibrio e coordinazione, e che a Bismantova consente di affrontare percorsi allestiti tra i costoni rocciosi, sospesi ma debitamente assicurati con imbragature e moschettoni a diversi metri dal suolo. Il culmine sarà il prossimo weekend, in particolare le giornate del 19 e 20 maggio. Come sempre ad organizzare l’evento è l’associazione Slackline Bologna ASD, in collaborazione con il Comune di Castelnovo e il Parco nazionale dell’Appennino.
Il Bismantova Highline Meeting già da questi primi giorni (è iniziato martedì) si sta confermando un grande evento dedicato a tutti gli appassionati non solo di slackline, ma anche arrampicata e outdoor in genere, che stanno cogliendo l’occasione per incontrarsi e vivere momenti di piena immersione nell’ambiente appenninico.
Nel magnifico paesaggio della Pietra di Bismantova sono state attrezzate 20 diverse highlines, a partire da 20 e fino a 165 metri di lunghezza. Un vero e proprio parco dove ci sono trickline e slack di ogni genere, alcune sospese ad altezze superiori a 120 metri.
Gli appassionati di arrampicata possono trovare diversi settori della Pietra a disposizione per le ascese, adatti a tutti i livelli, dalle ferrate alle vie lunghe. Inoltre sono ovviamente aperti tutti i sentieri attorno alla rupe e per salire sul piano sommitale. Ogni giorno c’è anche la possibilità di risvegliare i propri sensi in mezzo alla natura grazie a sessioni di yoga mattutine e pomeridiane. In programma anche speciali workshop per highline, trickline, juggling, kendama, acroyoga, giocoleria e tessuti aerei. Trekking, birdwatchin ed altre iniziative aggiungono ulteriore divertimento alle giornate del Bismantova Highline Meeting.

Sull’evento afferma il Sindaco di Castelnovo Enrico Bini: “È un esempio davvero interessante di come ogni tipo di attività da svolgere a stretto contatto con l’ambiente può avere nell’Appennino una sede d’eccellenza, e portare ricadute rilevanti anche in termini di indotto e ricettività. Ringraziamo le tante realtà che collaborano alla buona riuscita della manifestazione: Iren che ha fornito un fontanone di acqua potabile a disposizione dei turisti, le associazioni locali e i volontari che assicureranno per tutto l’evento il servizio di vigilanza e sicurezza, la Croce Verde di Castelnovo che garantirà il primo soccorso, chi gestirà la viabilità e il servizio navette”.

Per consentire il miglior svolgimento di tutte le attività infatti, a partire da venerdì 18 maggio piazzale Dante, ai piedi della Pietra, sarà chiuso al traffico per ospitare un mercatino con aziende che offriranno articoli sportivi e prodotti enogastronomici del territorio. Sempre nella serata di venerdì alle ore 20.30 è previsto un incontro aperto alla cittadinanza al Teatro Bismantova dal titolo “Passioni in alta quota”, promosso da Slackline Bologna ASD e Guide Alpine La Pietra. Nella giornata di domenica anche il centro di Castelnovo Monti, in particolare l’importante rete commerciale del capoluogo appenninico, accoglierà i visitatori con l’apertura straordinaria dei negozi per tutto il giorno.

Sabato 19 e domenica 20 per il prevedibile afflusso turistico è stata disposta la chiusura di via Bismantova, nel tratto tra il bivio per Carnola e piazzale Dante ad eccezione di residenti ed autorizzati. Contestualmente nei due giorni dalle 8 alle 20 sarà attivo un servizio di bus navetta con corse ogni 20 minuti verso la Pietra, con partenza da piazzale Vittime di Roncroffio (via alla Pieve) e piazza Gramsci, nonché un servizio di bus navetta a chiamata dal piazzale del Centro Fiera (via dei Partigiani), area adibita alla sosta dei camper. Le navette in partenza da piazzale Vittime di Roncroffio saranno predisposte anche per il trasporto di disabili.

Ai piedi della Pietra è stata individuata un’area campeggio temporanea per i partecipanti al raduno, mentre con apposita ordinanza è stato ribadito il divieto di campeggio, bivacco, attendamento o accampamento, accensione di fuochi e abbandono di rifiuti sulla sommità della Pietra e comunque al di fuori delle aree appositamente autorizzate e attrezzate alle pendici della rupe.

Per maggiori informazioni sulle tante attività proposte è possibile visitare il sito slacklinebologna.it e la pagina Facebook Slackline Bologna Asd.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi