NEWS

28-30 luglio: Felina capitale delle Cittaslow in Appennino

Categories: News Eventi

Dal 28 al 30 luglio torna a Felina il Festival Cittaslow, quest’anno incentrato sul tema della biodiversità: prodotti tipici, gastronomia, musica, artigianato, gioco, cultura e ambiente in compagnia delle Cittaslow, la Rete Internazionale delle Città del Buon Vivere.

La manifestazione, molto apprezzata da un pubblico di tutte le età, si svolgerà in centro a Felina: il 28 luglio dalle ore 17, il 29 e 30 luglio invece tutto il giorno. La tre giorni felinese – promossa da Comune di Castelnovo Monti, con il patrocinio di Provincia di Reggio Emilia, Regione Emilia-Romangna, Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano – sarà l’occasione per valorizzare le realtà del territorio nell’ambito del più ampio circuito Cittaslow, nel quale da anni Castelnovo Monti gioca un ruolo di primo piano.

La grande inaugurazione di venerdì 28 luglio (piazza della Magonfia, ore 19.30), accompagnata dalla sfilata di bande musicali per le strade del paese, darà il là a un’edizione 2017 ricchissima di proposte, con particolare focus sul tema della biodiversità: venerdì, alle 18.30 in piazza Zanni, ci sarà la presentazione del progetto Agrobiodiverso per conoscere la rete di aziende con produzioni minori, agrobiodiversità, agricoltura biologica in terra d’Emilia, ma anche per assaggiare e acquistare i loro prodotti. Sabato e domenica, sempre in piazza Zanni, le aziende di Agrobiodiverso saranno protagoniste di un ciclo di incontri per raccontare le loro esperienze: sabato ci si dedicherà alla scoperta del lievito madre, dell’aceto balsamico, del Maialino Nero di Parma e delle proprietà della lavanda; domenica invece spazio ai benefici della calendula, ai racconti su nuove società agricole in Appennino, alla riscoperta di grani e frutti antichi, per poi chiudere con una degustazione guidata di vini.
Importante appuntamento infine sabato alle 17 in piazza Zanni con “Oltreterra e l’uomo consapevole”, un dibattito sul tema della tutela della biodiversità appenninica, moderato dal giornalista Luca Tondelli, con la partecipazione di Gabriele Locatelli, consigliere Slow Food Italia e responsabile progetto Oltreterra, e Fausto Giovanelli, presidente Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano.

Restando sempre in tema di biodiversità, “Casa Nostra” in via Kennedy ospiterà l’esposizione di piante e frutti antichi dell’azienda agricola Maioli Enzo (venerdì, dalle ore 11) e la mostra di Sergio Guidi che descrive la Rete dei Frutteti della Biodiversità realizzata da Arpae Emilia Romagna, costituita da otto giardini che conservano i gemelli delle piante da frutto più antiche della regione.

Ma “Casa Nostra” sarà anche il punto di partenza delle passeggiate con le GGEV per riconoscere la biodiversità nel bosco, che condurranno dalle “fonti della Fratta” al monte Gazzo, per poi tornare in paese (ritrovo: sabato ore 17.30, domenica ore 9.00 – Per prenotazioni: 335 201316).

Grande attenzione poi al buon cibo con “La strada delle Cittaslow”, il percorso enogastronomico e artistico delle Cittaslow provenienti da diverse regioni, numerosi stand di cibi di strada, il mercato del contadino e l’Osteria, il punto ristorazione delle aziende di Agrobiodiverso che, tra le altre cose, proporranno la specialità della polenta stiada. A queste si affiancano anche L’Altra Osteria, che tra castagne, pecora e maiale porterà a tavola i cibi della tradizione, il Centro Sociale e i ristoranti del paese.

Ma il programma di Felina Cittaslow 2017 prevede anche tanta musica, con concerti live, dj set, performance itineranti di strada e iniziative per bambini: sabato e domenica, dalle 10, piazza della Magonfia si trasformerà infatti nella “Piazza dei Bambini” con giochi e laboratori per sviluppare la creatività e sperimentare l’avventura.

Per informazioni: tel. 0522 610249 · 339 3679374 

Schermata 2016-01-14 alle 10.16.21

PROGRAMMA COMPLETO Felina Festival Cittaslow 2017

Venerdì 28 luglio 2017

Ore 17.00 · Apertura Festival

Piazza Magonfia

Ore 19.30 · Inaugurazione del Festival Cittaslow per la biodiversità

  • Sfilata per le strade del paese con Montechiarugolo Folk Band “T. Candian”, Corpo Bandistico “R. Zanoli 1861” e Banda Musicale di Felina
  • Saluto delle autorità
  • Inaugurazione del pulmino trasporto sociale in memoria di Valeria Ferretti Incerti a cura della P.A. Croce Verde di Castelnovo ne’ Monti

Ore 21.00 · Rassegna Bandistica con la partecipazione di Montechiarugolo Folk Band “T. Candian” diretta dal M° Valentino Spaggiari Corpo Bandistico “R. Zanoli 1861” diretta dal M° Antonio Rimedio

Piazza Zanni

Ore 18.30 · Presentazione progetto Agrobiodiverso · Il Festival ospiterà una rete di aziende con produzioni minori, agrobiodiversità, agricoltura biologica in terra d’Emilia. Per conoscere, assaggiare ed acquistare. www.agrobiodiversita.it
Ore 21.30 · Presentazione gruppo giovanile “Jerry Can – la tanica delle idee” blog-portale giovani della montagna
Ore 22.00 · Proiezione Film Appennino in a Day
Ore 23.00 · Concerto del gruppo Growing Flow e a seguire Dj Set

Piazzetta Belvedere
Ore 21.30 · Concerto Rumba de Bodas


Sabato 29 luglio 2017

Ore 10.00 · Apertura Festival

In strada
Ore 10.30 · Musica di strada con la new Generation Street Band · Spettacolo itinerante La cucina errante

Piazza Magonfia

Ore 10.00 · La Piazza dei Bambini

  • Grande Gioco della Lumaca
  • Laboratorio creativo “Lumache di carta e pasta di mais”
  • Laboratorio “Avventura, arrampicata libera”

“Casa Nostra” – via Kennedy
Ore 11.00 · Piante e frutti antichi il racconto di Enzo Maioli, a cura di Azienda agricola Maioli Enzo
Ore 17.30 · Passeggiata con le GGEV: ri-conosciamo la biodiversità nel bosco
Si procederà verso le “fonti della Fratta” alla volta del monte Gazzo per ridescendere in paese. Partenza: stand GGEV presso “Casa Nostra”, sabato 28 luglio con ritrovo ore 17.30, domenica 30 luglio con ritrovo ore 9.00. Per prenotazioni: 335 201316

Piazza Zanni

Le aziende di Agrobiodiverso si raccontano:

  • Ore 10.30 · Lievito madre cos’è, come si utilizza, come si conserva a cura dell’Azienda L’Orto di Lucia
  • Ore 11.00 · Viaggio alla scoperta dell’aceto balsamico a cura dell’Acetaia San Giacomo
  • Ore 11.30 · Caratteristiche del maialino nero di Parma a cura dell’Azienda Allegra Fattoria
  • Ore 16.30 · Le proprietà della lavanda a cura dell’Azienda Valtresinaro

Ore 17.00 · Oltreterra e l’uomo consapevole nella tutela della biodiversità appenninica
Con la partecipazione di

  • Gabriele Locatelli, consigliere Slow Food Italia e responsabile progetto Oltreterra
  • Fausto Giovanelli, presidente Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano
  • Coordina Luca Tondelli, giornalista

Ore 21.30 · Concerto RICICLATO Circo Musicale

Il Centro Commerciale
Ore 15.00 · Giochi di una volta con il triciclo per i bambini

L’Altra Osteria
Ore 20.00 · L’Altra Osteria durante la cena propone Teatro a km0 di e con Elia Tapognani e Agnese Mercati

Stand Latteria Il Fornacione
Ore 19.00 · Folk Liscio

Piazza Resistenza
Ore 21.00 · Ruby Formentini Trio

Piazzetta Belvedere
Ore 21.00 · Barzellette con Camillo Canovi


Domenica 30 luglio 2017

Ore 10.00 · Apertura Festival

In strada
Ore 10.30 · Musica di strada con la Civica della Banda musicale di Felina e gli Ottoni matildici
Ore 11.00 · Spettacolo Fish & Bubbles giochi con l’acqua e bolle di sapone

Piazza Magonfia

Ore 10.00 · La Piazza dei Bambini

  • Grande Gioco della Lumaca
  • Laboratorio creativo “Lumache di carta e pasta di mais”
  • Laboratorio “Avventura, arrampicata libera”

Ore 17.00 · Sos insetti utili cercano casa · Realizzeremo un rifugio per insetti utili con materiali di riciclo · Laboratorio per bambini dai 5 ai 10 anni a cura del Mercato Contadino dell’Appennino Reggiano

“Casa Nostra” – via Kennedy
Ore 09.00 · Passeggiata con le GGEV: ri-conosciamo la biodiversità nel bosco Si procederà verso le “fonti della Fratta” alla volta del monte Gazzo per ridescendere in paese. Partenza: stand GGEV presso “Casa Nostra”, sabato 28 luglio con ritrovo ore 17.30, domenica 30 luglio con ritrovo ore 9.00. Per prenotazioni: 335 201316

Piazza Resistenza
Ora 17.00 · Spettacolo Fish & Bubbles giochi con l’acqua e bolle di sapone

Piazza Zanni

Le aziende di Agrobiodiverso si raccontano:

  • Ore 10.30 · Le proprietà della calendula a cura dell’Azienda Valtresinaro
  • Ore 11.00 · Il nostro cambio di vita in Appennino… Residenza per artisti, apicoltura in arnie top bar e società agricola a cura di Valico Terminus
  • Ore 11.00 · Viaggio alla scoperta dell’aceto balsamico a cura dell’Acetaia San Giacomo
  • Ore 16.30 · I grani antichi a cura dell’Azienda L’Orto di Lucia
  • Ore 17.00 · Appennino Agrobiodiverso: i frutti antichi e autoctoni a cura del prof. Ermanio Beretti
  • Ore 18.30 · Degustazione guidata di vini a cura delle aziende vitivinicole Cunial e Sorelle Schiavi
  • Ore 21.00 · Barzellette con Camillo Canovi

Il Centro Commerciale
Ore 15.00 · Giochi di una volta con il triciclo per i bambini

L’Altra Osteria
Ore 17.00 · La Spergola degustazione a cura della Compagnia della Spergola · Salame & Salute degustazione di salame orettino prodotto con e senza nitrati a cura di Fabrizio Zanelli, Salumeria Zanelli – Felina

Stand Latteria Il Fornacione
Ore 19.00 · Folk Liscio

Piazza Resistenza
Ore 21.00 · Piano bar con Annalisa e Jack

Piazzetta Belvedere
Ore 21.00 · Palco in canzoni dalla via Emilia con Francesco Ottani, Gigi Cavalli Cocchi, Filippo Chieli, Enzo Frassi


Focus on

La Strada delle Cittaslow · percorso enogastronomico e artistico delle Cittaslow. Saranno con noi le Cittaslow di: Amelia, Bazzano, Castel San Pietro Terme, Greve in Chianti, Guardiagrele, Montefalco, Morimondo, Orvieto, San Miniato, Suvereto e altre ancora…

Mercato del Contadino dell’Appenino Reggiano e altre aziende agricole

La Piazza dei Bambini · Il grande Gioco della Lumaca e il laboratorio creativo “Lumache di carta e pasta di mais”. E per i più corraggiosi laboratorio “Avventura, arrampicata libera” promosso da ASD La Pietra di Bismantova e Alpstation Bismantova.

Artisti dell’ingegno, oggettistica e antiquariato


La biodiversità in festa

Piazza Zanni
Agrobiodiverso · Il Festival ospiterà una rete di aziende con produzioni minori, agrobiodiversità, agricoltura biologica in terra d’Emilia. Per conoscere, assaggiare ed acquistare. www.agrobiodiversita.it

“Casa Nostra” – via Kennedy
Esposizione di piante e frutti antichi a cura di Azienda agricola Maioli Enzo
La Rete della Biodiversità in Emilia Romagna: mostra a cura di Sergio Guidi, settore Biodiversità Arpae Emilia Romagna. La mostra descrive la Rete dei Frutteti della Biodiversità realizzata da Arpae Emilia- Romagna, la prima non solo nella nostra regione, ma anche in Italia, costituita da otto giardini frutteti dove si conservano i gemelli delle piante da frutto più antiche della regione.

Riconosciamo la nostra biodiversità · Racconti con parole e immagini per illustrare l’attività delle GGEV Reggio Emilia nel monitoraggio e nella salvaguardia del nostro territorio. La fauna e la ora viste con lo sguardo speciale dei volontari: con lmati e racconti le GGEV illustreranno la biodiversità nel nostro territorio e nel corso di due passeggiate cercheranno di condividerne il rispetto e la bellezza.

Passeggiate con le GGEV: ri-conosciamo la biodiversità nel nostro bosco · Si procederà verso le “fonti della Fratta” alla volta del monte Gazzo per ridescendere in paese. Partenza: stand GGEV presso “Casa Nostra”, sabato 28 luglio con ritrovo ore 17.30, domenica 30 luglio con ritrovo ore 9.00. Per prenotazioni: 335 201316.

Reparto Carabinieri Biodiversità Lucca · Uno spazio informativo sulle numerose attività realizzate: la tutela e la salvaguardia delle riserve naturali dello Stato, la conservazione e la salvaguardia della biodiversità animale e vegetale, la promozione dell’attività di ricerca e di educazione ambientale.


Dove mangiare

L’OSTERIA · La biodiversità in tavola, con la partecipazione delle aziende di Agrobiodiverso e la specialità della polenta stiada

…QUELLI DI MEZZO… I CIBI DI STRADA · gnocco fritto, tagliere di salumi e formaggi, erbazzone di montagna, baccalà fritto, verdure di campo in pastella, patatine fritte, pane cotto nel forno a legna, torte secche, frittella di mele, frittella di Parmigiano Reggiano e altri ancora… inoltre birra artigianale e vini emiliani

L’ALTRA OSTERIA · Castagne, pecora e maiale, a tavola con i cibi della nostra tradizione e ancora al Centro Sociale e nei ristoranti del paese

… e ancora al CENTRO SOCIALE e nei RISTORANTI del paese


Scopri la MAPPA di Felina Festival Cittaslow 2017!

Scarica il PIEGHEVOLE di Felina Cittaslow 2017 >>

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi