NEWS

Anche a Castelnovo la 45^ Granfondo Terre di Lambrusco e Parmigiano Reggiano di Montagna

Categories: News Eventi

Tutta nuova, molto turistica e un po’ “elettrica”.  Diretta su Telereggio.

L’11 giugno torna l’appuntamento con l’evento organizzato dalla A.S. Cooperatori di Reggio Emilia in collaborazione con Università del Pedale di Castelnovo ne’ Monti.

Tante novità: no al crono, si alla bici elettrica. Grande festa nelle piazze della provincia. C’è anche la spesa “on the road”. E che spettacolo la 1° Granfondo Internazionale di Handbike.

Passione per la tradizione, Spirito di Innovazione. Nel “claim” dell’evento è racchiuso il sapore della 45° Granfondo Terre di Lambrusco e Parmigiano Reggiano di Montagna in programma domenica 11 giugno, con partenza ed arrivo ad Albinea (RE).

L’evento organizzato dalla ASD Cooperatori e da Università del Pedale ha scelto di innovare, di trasformarsi, pur mantenendo fermi la passione e le tradizioni che da sempre l’hanno contraddistinta.

I percorsi

Cinque (tre classici e due per l’Handbike) i percorsi che toccheranno, da un lato, l’Appennino, dall’altro la Bassa reggiana.Per la precisione il lungo di 143 km con un dislivello di circa 2650 metri, il medio di 100 km (D= 1750 metri) ed il corto di 48 km (D= 250 metri) partiranno da Albinea per attraversare poi Viano, Carpineti, Castelnovo Ne’ Monti, Villaminozzo, Casina, Canossa e ritornare ad Albinea.
Novità assoluta in Europa sarà la Granfondo di Handbike di 68 km e di 36 km: partenza sempre da Albinea e poi rotta su Scandiano, Casalgrande, Rubiera, San Martino in Rio, Reggio Emilia, prima del finale ad Albinea.

Anima Cicloturistica

La più grande novità della 45^ Granfondo Terre di Lambrusco è la scelta cicloturismo. Non più la ricerca della competitività e del successo individuale, ma spazio allo stare insieme, al piacere di ammirare il paesaggio, di assaporare la natura e le tradizioni del territorio, con la voglia di fare festa con gli amici del pedale.

Elettrico si

Proprio in questa ottica la bicicletta elettrica diventa il modo, non per fare le differenza, ma per rendere accessibile a tutti l’esperienza di una Granfondo con gli amici. Un ulteriore motivo per stare insieme e per contribuire ad un risultato di squadra.

Prima europea per la HandBike

Per la prima volta in una Granfondo, ci sarà spazio anche per tutti coloro che hanno difficoltà di mobilità. Dall’atleta Paralimpico di Rio all’appassionato di casa nostra. Un percorso specifico sarà dedicato ai nuovi amici della Granfondo aperto alla partecipazione di atleti italiani e stranieri con un breve tratto cronometrato in chiusura di percorso.

Una Festa del Territorio

La Granfondo non sarà più solo occasione di semplice passaggio sulle strade, ma anche occasione per rallentare, per conoscere luoghi e fare una sosta per apprezzare sapori ed eccellenze agroalimentari. In particolare la Granfondo 2017 ha identificato nelle piazze di Albinea (Sagra del Lambrusco), di Castelnovo ne’ Monti e di San Martino in Rio i luoghi di assembramento dei Cicloturisti al fine di generare occasione di festa. Anche nel tratto fra i Castelli di Rossena e Canossa i cicloturisti troveranno qualcosa di speciale che li immergerà nella storia matildica.
Hanno aderito al progetto le Amministrazioni Comunali attraversate dalla Granfondo e le seguenti associazioni, enti e realtà: Onda della Pietra di Castelnovo né Monti, Università del Pedale di Castelnovo né Monti, Cuore della Montagna di Castelnovo né Monti, Reparto di Cardiologia – Unità Terapia Intensiva Coronarica e Riabilitazione Cardiologica Ospedale S.Anna Castelnovo né Monti, Centro di Medicina Sportiva Provinciale, Banda Musicale di Felina, Associazione Grillo-Triciclo per bambini di Vetto, Congrega dei Lambruschi di Albinea, Pro Loco di Albinea, Scuola di Volo Top Gun Fly ASD di Reggio Emilia, Associazione Sportiva e Culturale X-SPORT di Albinea, Associazione delle Contrade Canossane.

Spesa “on the road”

I cicloturisti che si fermeranno nelle Piazze in festa potranno acquistare i prodotti del territorio che gli saranno offerti per assaggi e degustazioni. Il loro numero nel frontalino della bicicletta sarà un carrello di acquisto virtuale delle eccellenze del territorio. La consegna della spesa effettuata dai ciclisti avverrà presso l’arrivo ad Albinea in area Pasta Party.

Il Programma dell’evento

Ore 7.30-8.30: Partenza della Granfondo Cicloturistica alla francese a gruppi di 100

Ore 8.30: Partenza del Gruppo Concentramento

Ore 9.15: partenza International Handbike

Soste, ristori, animazione, controlli a timbro lungo i percorsi

Ore 15.00: Partenza Gara Allievi su Strada

Ore 11.30 – 16.00 Pasta Party al Parco Lavezza di Albinea

Dalle 9.00 alle 12.00 Feste sul percorso: In Piazza Cavicchioni e Parco Lavezza ad Albinea con inclusione dell’evento nell’anteprima della Sagra del Lambrusco; in Piazza A. Gramsci a Castelnovo né Monti (Gran Fondo percorsi Medio e Lungo); in Piazza della Rocca a San Martino in Rio (Gran Fondo Handbike).

La Granfondo Terre di Lambrusco fa parte del Trofeo delle Due Cime Uisp, del Trofeo delle Regioni e del Trittico Emiliano Romagnolo dei Sapori.

 

Pasta Party, Premiazione e Pacco Gara

Come da tradizione, al termine, tutti i ciclisti saranno ospiti del simpatico Pasta Party al Parco Lavezza di Albinea con i piatti tipici locali preparati e serviti dai volontari della Pro Loco di Albinea. Lì si svolgeranno anche le premiazioni e si compirà il rito della consegna di un ricco Pacco Gara con i prodotti offerti ai ciclisti dai Partner dell’evento. Sarà anche l’occasione della consegna della “Spesa on the road” e delle Punte di Parmigiano Reggiano prenotate dai Cicloturisti all’atto dell’iscrizione

Sito Web, Social e Video percorso del Cicloturista “Apripista”
Alcune clip promozionali sono state prodotte e saranno pubblicate nel nuovo sito internet dell’evento www.granfondo.cooperatori.it
e sulla pagina Facebook @GranfondoCooperatori, con l’obiettivo di invitare i ciclisti alla Granfondo, anticipando loro alcune delle emozioni che potranno vivere sulle strade reggiane. Il video racconto arriva direttamente dalle biciclette di due testimonial cicloturisti (Roberto e Viviana, marito e moglie, soci della ASD Cooperatori) che provando il percorso, ne esaltano le bellezze paesaggistiche, i sapori e l’ospitalità che incontrano.

Paolo Cecchetto, medaglia d’Oro Olimpica di Handbike, testimonial della GranFondo

Il campione paralimpico Paolo Cecchetto interverrà in una due giorni promozionale della Granfondo, il 7 e 8 maggio a Castelnovo né Monti e ad Albinea.
Cecchetto pedalerà prima sulle strade dell’Anello della Pietra di Bismantova (insieme ad altre Handbike locali, ai ragazzi ed a Cicloturisti delle associazioni locali) e poi incontrerà Associazioni e Comunità locali nella Sala Incontri dell’Onda della Pietra Wellness Village. Il mattino seguente il campione olimpico sarà prima ospite di Buongiorno Reggio a Telereggio insieme ad altri Handbiker reggiani e poi incontrerà gli studenti delle Scuole Medie di Albinea.

 

Granfondo 2017 in diretta su Telereggio

Per la prima volta, alla sua 45^ edizione, la Granfondo Cooperatori sarà seguita in diretta da Telereggio che, dalle 9.00 alle 13.00, aprirà una finestra sull’evento raccogliendo testimonianze ed immagini da percorsi, piazze e luoghi di ritrovo dei cicloturisti. La Granfondo sarà lanciata anche in diverse trasmissioni della tv: Buongiorno Reggio, Domenica Sport ed altre.

 

Tre Sindaci per il battesimo della Granfondo a Buongiorno Reggio

Saranno i sindaci di Albinea, Castelnovo ne’ Monti e Canossa i protagonisti della puntata di Buongiorno Reggio (Telereggio) di venerdi 28 Aprile durante la quale si parlerà delle tante novità dell’edizione 2017 della Granfondo Terre di Lambrusco e Parmigiano Reggiano di Montagna 2017. Alla trasmissione condotta da Susanna Ferrari interverrà anche Marzio Zecchini della ASD Cooperatori

Granfondo a “Il Medico e il Cittadino”

Nell’ambito della partecipazione di Telereggio quale Media Partner della Granfondo 2017 si inserisce anche uno spazio dedicato nel contesto di una delle trasmissioni più seguite ed autorevoli del palinsesto: Il Medico e il Cittadino. La Granfondo di Ciclismo e la 1^ International Handbike diventano il filo conduttore per l’approfondimento di vari tempi legati alla salute ed alla bicicletta.

I partner della Granfondo

Tanti e prestigiosi i partner dell’evento: Consorzio del Lambrusco, Cantina Albinea Canali, Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano, Conad, Grissin Bon, Iren oltre a Neacar Mercedes, Reggiana Gourmet e Named. Fra i sostenitori della gara di Handbike ci sono anche Coloplast, Credito Cooperativo, Triride e Maddiline Cycle

2015 - Granfondo Cooperatori Terre di Lambrusco 2014 - Granfondo Cooperatori - Terre di Lambrusco - Albinea Canali Ganfondo_Cooperatori (5)

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi