NEWS

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI RILEVATORE STATISTICO TRIENNIO 2017-2019

Categories: News istituzionali

Il Responsabile del Settore

RENDE NOTO

che è indetta selezione pubblica per il conferimento degli incarichi di rilevatore statistico, da svolgersi nel triennio 2017-2019. Luogo di svolgimento dell’incarico I luoghi di lavoro, a seconda dell’indagine, potranno essere: – Al domicilio delle famiglie da intervistare – Presso imprese od istituzioni – Su suolo pubblico Requisiti per l’ammissione alla selezione Per l’ammissione alla selezione l’offerta dovrà pervenire da persone di ambo i sessi in possesso dei seguenti requisiti: 1. Età non inferiore a 18 anni 2. Titolo di studio non inferiore al diploma di scuola media superiore o a titolo di studio equiparato 3. Disponibilità agli spostamenti per raggiungere i domicili delle famiglie da intervistare 4. Godimento dei diritti politici (se si tratta di stranieri, godimento dei diritti politici nello Stato di appartenenza o di provenienza) 5. Non aver subito condanne penali e non avere procedimenti penali in corso 6. Conoscenza parlata e scritta della lingua italiana. Tali requisiti dovranno essere posseduti alla data di scadenza del presente bando. Elementi preferenziali Sono elementi preferenziali: 1. esperienze lavorative nell’effettuazione di censimenti come rilevatore, coordinatore o collaboratore dell’ufficio di censimento; 2. esperienze di lavoro o formative inerenti indagini statistiche come intervistatore o coordinatore; 3. essere studente, casalinga, disoccupato, cassa integrato o lavoratore atipico o con contratto a tempo determinato part-time per un massimo di 18 ore settimanali; 4. Laurea o diploma universitario. Oggetto dell’incarico Le prestazioni consistono essenzialmente in rilevazioni o interviste da effettuarsi presso famiglie, imprese o istituzioni prevalentemente nei seguenti ambiti: 1. rilevazioni su famiglie, imprese ed istituzioni realizzate per conto Istat o di altri organismi del Sistema Statistico Nazionale; 1. rilevazioni sui prezzi al consumo ed altre rilevazioni collegate alla rilevazione dei prezzi al consumo, realizzata per conto Istat. L’attività dovrà essere svolta secondo il piano di lavoro da concordare con il responsabile dell’indagine.

L’incaricato sarà tenuto a partecipare alle riunioni di istruzione relative all’indagine. L’incaricato potrà auto gestire il proprio orario di lavoro, sempre nel rispetto delle scadenze imposte dall’ufficio e non rispetto delle esigenze delle unità di rilevazione. I rilevatori incaricati saranno tenuti ad effettuare, utilizzando mezzi propri, sia l’apposito modulo per la formazione a distanza, qualora ISTAT lo richieda, sia la compilazione delle schede, rese disponibili all’interno di apposita piattaforma disposta da ISTAT, per monitorare la loro attività di indagine. Le schede di rilevazione e gli altri strumenti e materiali indispensabili per lo svolgimento delle prestazioni sono forniti dal Comune di Castelnovo ne’ Monti. I rilevatori sono vincolati dal segreto statistico ai sensi dell’art. 8 del D.Lgs. 6 settembre 1989 n. 322, ad osservare quanto disposto con legge 31.12.1996 n. 375 ( tutela della privacy) e successive modificazioni ed integrazioni e sono soggetti, in quanto incaricati di un pubblico servizio, al divieto di cui all’art. 326 del codice penale. Trattamento economico Il compenso delle prestazioni, ritenute fiscali, assistenziali e previdenziali a carico del collaboratore incluse, è determinato secondo i seguenti criteri: 1. rilevazioni sulle famiglie per conto ISTAT e del Sistema statistico Nazionale, SISTAN: in base al contributo fissato dall’ente committente; 2. eventuali rimborsi spese, ove previsto. Il compenso è lordo ed onnicomprensivo ed è calcolato in base al numero di questionari ritornati all’ufficio e compilati secondo le disposizioni impartite. Il corrispettivo verrà liquidato in un’unica soluzione, o con acconto, a seguito di prestazione di regolare documento, previa verifica della regolarità delle prestazioni. L’incaricato lavorerà in assoluta perfetta autonomia operativa, senza vincoli di fasce orarie di lavoro né di altra natura, fatta eccezione per le clausole espressamente concordate. L’erogazione del corrispettivo verrà disposta dal committente a seguito di periodica verifica dei risultati conseguiti in relazione al progetto/programma.

Presentazione delle domande

La domanda di ammissione alla selezione dovrà essere compilata e trasmessa con le seguenti modalità:
– mail: urp@comune.castelnovo-nemonti.re.it – pec: castelnovonemonti@cert.provincia.re.it – con raccomandata a/r, al Comune di Castelnovo ne’ Monti, Piazza Gramsci 1, 42035 – all’Ufficio Protocollo del Comune in Piazza Gramsci 1, Castelnovo ne’ Monti. entro il giorno 20/02/2017 alle ore 12.00 Tale data deve intendersi quale data ultima di presentazione, pertanto non saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre tale termine. Nella domanda dovrà essere indicato, oltre al nome, cognome, luogo e data di nascita, l’indirizzo di posta elettronica al quale deve essere effettuata qualsiasi comunicazione inerente alla presente selezione, nonché il recapito telefonico. L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali, o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. Il rispetto del termine e delle modalità di presentazione della domanda suindicate sono a pena di esclusione.

Il Comune di Castelnovo ne’ Monti si riserva la facoltà di procedere ad idonei controlli, anche a campione, sulla veridicità delle autocertificazioni e sulla documentazione presentata ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000. Qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, l’aspirante dovrà rispondere ai sensi delle leggi vigenti in materia di dichiarazioni non veritiere. Valutazione degli elementi preferenziali La valutazione degli elementi preferenziali sarà effettuata dal Responsabile del Settore o suo delegato, applicando i seguenti criteri: 1. verrà attribuito un punteggio pari a 5 punti per la partecipazione al censimento generale della popolazione del 2011 o precedenti come rilevatore, coordinatore o collaboratore dell’ufficio di censimento; 2. verrà attribuito un punteggio pari a 5 punti per essere studente, casalinga, disoccupato, cassa integrato o lavoratore atipico o con contratto a tempo determinato part time per un massimo di 18 ore settimanali; 3. verrà attribuito un punteggio pari a 5 punti nel caso di possesso di laurea o diploma universitario più 2 punti nel caso di possesso di laurea in statistica, sociologia, economia ed equipollenti; Affidamento e rimozione dall’incarico
Il Responsabile del Settore Servizi al cittadino, comunicazione e relazioni esterne provvederà a stilare la graduatoria finale, sulla base dei punteggi attribuiti. A parità di punteggio complessivo, sarà preferito il soggetto più giovane di età. La graduatoria finale sarà esposta all’albo pretorio on line. L’incarico sarà affidato, con apposito provvedimento del suddetto Responsabile, scorrendo la graduatoria a partire dai soggetti che risulteranno ai primi posti. L’assegnazione dei singoli incarichi avverrà a insindacabile giudizio del committente in base alla valutazione della specifica esperienza professionale.

L’invio della richiesta di partecipazione alla selezione non vincola in alcun modo il Comune di Castelnovo ne’ Monti al conferimento degli incarichi. Le condizioni tecniche, temporali ed economiche per l’espletamento dell’incarico saranno stabilite in apposito disciplinare sottoscritto per accettazione dal soggetto da incaricare. L’accettazione delle disposizioni contenute nel disciplinare d’incarico costituisce condizione per l’affidamento dello stesso. Il rilevatore le cui inadempienze pregiudicano il buon andamento delle operazioni di rilevazione può essere rimosso dall’incarico, fatte salve eventuali azioni risarcitorie nel caso di comportamento che abbia provocato un danno. Trattamento dei dati personali Ai sensi dell’art. 13 comma 1 della D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196, i dati forniti dai professionisti saranno raccolti, registrati, organizzati e conservati, per le finalità di gestione del contratto e saranno trattati sia mediante supporto cartaceo sia magnetico anche successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto contrattuale per le finalità del rapporto medesimo. I dati saranno comunque conservati presso il Comune di Castelnovo ne’ Monti. Il conferimento dei dati richiesti è obbligatorio. L’interessato gode dei diritti di cui all’art. 7 del citato D.Lgs., tra i quali è previsto il diritto all’accesso dei dati che lo riguardano e il diritto ad opporsi, per motivi legittimi, al loro trattamento. Tali diritti possono essere fatti valere nei confronti del Comune di Castelnovo ne’ Monti–Piiazza A. Gramsci 1, 42035 Castelnovo ne’ Monti. Il Responsabile del trattamento dei dati è il Responsabile del Settore Servizi al cittadino,comunicazione e relazioni esterne. Nel trattamento dei dati inerenti allo svolgimento del servizio oggetto di affidamento, i professionisti dovranno osservare integralmente le disposizioni di cui al D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196, con particolare riguardo agli articoli riguardanti i dati sensibili, trattando i dati nelle forme e con le modalità di cui all’art. 11 e seguenti. Comunque si ricorda che i dati dovranno essere raccolti e trattati dai professionisti esclusivamente per fini istituzionali, sempre in nome e per conto del Comune di Castelnovo ne’ Monti, che rimane titolare del trattamento dei dati per quanto di rispettiva competenza.

I professionisti saranno considerati, ad ogni effetto, incaricati del trattamento e quindi dovranno elaborare i dati personali, ai quali eventualmente potranno avere accesso, attenendosi scrupolosamente oltre che alle norme di Legge, alle istruzioni all’uopo impartite dal Responsabile del trattamento dati. Informazioni generali La partecipazione alla selezione comporta, per gli aspiranti all’incarico, l’accettazione incondizionata delle disposizioni del presente bando.

Per eventuali, ulteriori informazioni, gli interessati possono rivolgersi al Settore Servizi al cittadino, comunicazione e relazioni esterne – Piazza Gramsci 1, telefono 0522610215, nei seguenti giorni: dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 13.00. Il responsabile del procedimento è il Responsabile del Settore Servizi al cittadino, comunicazione e relazioni esterne, dr. Giuseppe Iori.

IL RESPONSABILE DEL SETTORE

Giuseppe Iori

Allegati:

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi