NEWS

Lunedì pomeriggio 19 dicembre il Brindisi per lo Sport all’Onda della Pietra

Categories: News Eventi

Si rinnova un appuntamento ormai atteso e sempre molto apprezzato lunedì, 19 dicembre, dalle ore 18 al Centro Benessere Onda della Pietra: il Brindisi per lo Sport, un momento in cui, prima delle Festività di fine anno, l’Amministrazione comunale incontra le associazioni sportive del territorio, traccia un bilancio delle attività realizzate durante l’anno e si confronta su quelle da avviare nei mesi successivi. “Per Castelnovo il settore sportivo è ormai da molti anni fortemente strategico – afferma l’Assessore allo Sport, Silvio Bertucci –. Non soltanto perché coinvolge decine di associazioni con centinaia di volontari, ma anche perché trasmette ai nostri bambini e ragazzi valori positivi di correttezza, lealtà, spirito di squadra, sacrificio, che sono fondamentali per la loro crescita. E non ultimo, questo settore porta anche un rilevante indotto economico: negli anni il turismo sportivo a Castelnovo si è consolidato e anzi ha continuato a crescere, tra raduni giovanili e ritiri delle principali squadre reggiane in vista dei rispettivi campionati, meeting di atletica, periodi estivi di preparazione di squadre di calcio, basket, volley, rugby. Parliamo di centinaia di pernottamenti all’anno, e di molte persone che scoprono il nostro paese e il nostro territorio, hanno modo di apprezzarne gli aspetti ambientali, paesaggistici, i prodotti tipici. Una modalità molto efficace di promuoverci”.

L’appuntamento con il Brindisi per lo Sport è per lunedì alle 18 al Centro Sportivo Polifunzionale Onda della Pietra, che tra l’altro nell’occasione celebra anche il suo 7° compleanno: quella che è diventata una delle principali strutture del paese legate allo sport, all’attività fisica e al benessere venne infatti inaugurato nel dicembre del 2009

Il programma prevede alle ore 18 l’incontro tra l’Amministrazione comunale e i rappresentanti delle Associazioni sportive del territorio, nella sala al primo piano dell’Onda della Pietra, con la partecipazione, oltre che dell’Assessore Bertucci, anche di Roberto Zanini responsabile del Centro sportivo polifunzionale, Cesare Bellesia del Centro Sportivo Italiano,  Andrea Menozzi in rappresentanza della Pallacanestro Reggiana, Stefano Ruggeri della Fidal, Franco Castagnetti  ideatore del progetto GioVolley, il cardiologo e medico sportivo Gianni Zobbi, il Presidente della Croce Verde Castelnovo Monti Iacopo Fiorentini. Dalle 18.30 poi l’Onda della Pietra proporrà alcune opportunità straordinarie legate alla giornata di compleanno: un percorso “speciale compleanno” nella Palestra etica con gli istruttori, la possibilità di scendere in piscina anche in questo caso insieme agli istruttori, e dalle 20 in sala bar un buffet (per informazioni 0522 612091).

Conclude Bertucci: “La stretta collaborazione con le Associazioni sportive è stata negli anni e resta sempre fondamentale per portare avanti il progetto “Castelnovo Monti paese per lo Sport”, su cui l’Amministrazione comunale investe risorse umane, finanziarie  e strutturali anche grazie anche al sostegno di enti e ditte locali: è un lavoro di squadra, se non ci fossero le società sportive che garantiscono la qualità e la manutenzione degli impianti, affiancano le attività dei nostri ospiti, collaborano nel coordinare gli eventi promossi insieme, questo progetto non sarebbe possibile. Gli investimenti realizzati da diversi anni oggi ci pongono in una posizione di avanguardia poi per quanto riguarda l’impiantistica, con numerose strutture di alto livello tra le quali l’Onda della Pietra, il Centro Coni di Atletica Leggera, i campi da tennis e il nuovo campo da calcio in sintetico nella zona di via M.L. King e via dei Partigiani, la palestra di via Matilde di Canossa scelta dalla Pallacanestro Reggiana da tredici anni per il proprio ritiro pre-campionato, e numerose altre, che si affiancano alle innumerevoli possibilità di condurre attività fisica, sportiva e legata al benessere all’aperto, nello splendido ambiente appenninico, dalle camminate al running, dal ciclismo all’arrampicata, dalla mountain bike allo sci di fondo”.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi