NEWS

Prorogato fino al 10 ottobre il bando per le agevolazioni sui libri di testo

Categories: News istituzionali

PROGA FINO AL 10 OTTOBRE DEL BANDO PER LA CONCESSIONE DEI BENEFICI RELATIVI ALLA FORNITURA GRATUITA O SEMI GRATUITA LIBRI DI TESTO

E’ stata prorogata fino al 10 ottobre (alle ore 18) la scadenza per presentare la domanda di benefici sulla fornitura dei libri di testo, per l’A.S. 2016/2017.

Il Comune di Castelnovo ne’ Monti in attuazione della Delibera di Giunta Regionale dell’Emilia Romagna, n. 1116 del 18 luglio 2016 emana il seguente bando per la concessione dei benefici relativi alla fornitura gratuita o semi gratuita dei libri di testo a.s. 2016/2017 (LR 26/01 – L.448/98 – DPCM 320/99 – DPCM 226/00).

FINALITA’

La Legge 23 dicembre 1998, n. 448 prevede all’art. 27, interventi economici per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo agli alunni meno abbienti che adempiono all’obbligo scolastico, estesa agli alunni della scuola secondaria superiore.

DESTINATARI

Studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado dell’Emilia-Romagna appartenenti a famiglie che presentino un valore ISEE 2016, in corso di validità, inferiore o uguale ad Euro 10.632,94. Il valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) viene determinato, ai sensi del DPCM 159/13 e successive modificazioni. Il D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159 affianca all’ISEE ordinario o standard ulteriori ISEE da utilizzarsi per la richiesta alcune tipologie di prestazioni ed in presenza di determinate caratteristiche del nucleo familiare, in particolare per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni in presenza di genitori non conviventi (art. 7).L’ISEE ordinario inoltre può essere sostituito dall’ISEE Corrente (con validità due mesi) calcolato in seguito a significative variazioni reddituali conseguenti a variazioni della situazione lavorativa di almeno un componente del nucleo (art. 9).

Qualora non sia ancora disponibile l’attestazione relativa all’ISEE, può essere presentata la domanda di contributo libri di testo, indicando i dati di presentazione della DSU e il Comune potrà acquisire successivamente l’attestazione o, qualora vi siano impedimenti, richiederla al dichiarante.

COMPETENZE E CRITERI DI ATTRIBUZIONE DEL BENEFICIO

Competente all’erogazione del beneficio è il Comune di residenza dello studente.

· Studenti NON residenti in Emilia-Romagna:

– se la Regione in cui risiedono applica il criterio della frequenza: competente all’erogazione del beneficio è il Comune sul cui territorio si trova la scuola frequentata dallo studente.

– se la Regione in cui risiedono applica il criterio della residenza: occorre rivolgersi al Comune di residenza. In ogni caso il contributo delle due Regioni non può essere cumulato. Al fine di garantire la piena fruizione del diritto allo studio, gli alunni immigrati privi di residenza si considerano residenti nel Comune in cui sono domiciliati. Qualora lo studente sia ripetente, si iscriva allo stesso Istituto scolastico e/o allo stesso Indirizzo di studi può richiedere il beneficio solo se riferito all’acquisto di libri di testo diversi dall’anno precedente.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La compilazione della domanda dovrà essere effettuata da uno dei genitori o da chi rappresenta il minore o dallo studente se maggiorenne, utilizzando l’applicativo predisposto da ER.GO e reso disponibile all’indirizzo internethttps://scuola.er-go.it

Per accedere alla compilazione della domanda occorre:

· una postazione collegata ad internet(PC, TABLET o SMARTPHONE);

· disponibilità di un indirizzo e-mail;

· numero di cellulare con SIM attivata in Italia;

· attestazione ISEE 2016in corso di validità e dalla quale risulti un valore ISEE pari o inferiore ad € 10.632,94 (nel caso in cui il valore ISEE dell’attestazione sia superiore a tale soglia, la compilazione viene “bloccata” dal sistema informatico);

· codice fiscale del genitore/rappresentante dello studente o studente (se maggiorenne) che compila la domanda e codice fiscale del figlio/a per il quale si presenta la domanda;

· scontrini attestanti la spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo (E’ fatto obbligo di conservazione degli scontrini in quanto potranno essere richiesti dal Comune in caso di controlli anche successivi all’erogazione del contributo);

· codice IBAN qualora si preferisca l’accredito su conto corrente del contributo piuttosto che il pagamento in contanti. A supporto della compilazione per gli utenti la guida sarà pubblicata nella pagina di primo accesso all’applicativo https://scuola.er-go.it. Attraverso l’applicativo i dati relativi alle domande verranno inoltrati informaticamente alle scuole e al Comune di residenza competenti per i relativi provvedimenti istruttori.

CAUSE DI ESCLUSIONE

Lo studente viene escluso dal beneficio della fornitura gratuita o semi gratuita dei Libri di Testo A.S. 2016/2017, nei seguenti casi: qualora il richiedente non abbia ottenuto idonea attestazione ISEE registrata nella banca dati INPS; qualora il valore ISEE del nucleo familiare sia superiore ad € 10.632,94; qualora la domanda sia stata inoltrata dopo la data di scadenza prevista dal presente bando;

DETERMINAZIONE IMPORTO DEL CONTRIBUTO

Una volta terminate le verifiche effettuate dalle scuole e l’istruttoria che compete al Comune, nell’intento di soddisfare integralmente tutte le domande ammissibili, la Regione provvede a determinare a consuntivo, sulla base del numero complessivo delle domande ammissibili e delle risorse disponibili, la percentuale dell’importo del contributo da erogare alle famiglie in proporzione alla spesa sostenuta per l’acquisto dei libri.

La misura massima del beneficio erogabile è determinata dal costo della dotazione libraria adottata dalla scuola frequentata nel rispetto dei tetti fissati per l’a.s. 2012/2013 e differenziati per anno e tipologia di scuola (Decreto n.43 dell’11 maggio 2012 del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nelle more dell’emanazione del Decreto relativo all’a.s. 2016/2017), tenendo in considerazione anche quanto previsto dalla nota del MIUR Prot. 3503 del 30/03/2016.

CONTROLLI SULLE DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE PRODOTTE

Il comune quale Ente erogatore del beneficio svolgerà, ai sensi degli artt.43 e 71 del DPR 445/2000 , la funzione di controllo sulle domande presentate dai beneficiari. Tali controlli interesseranno almeno il 5% delle domande ammesse, con possibilità di richiedere idonea documentazione atta a dimostrare la completezza e veridicità dei dati dichiarati.

In caso di dichiarazioni non veritiere il soggetto interessato decadrà dal beneficio e sarà tenuto all’eventuale restituzione di quanto percepito. Resta ferma l’applicazione delle norme penali vigenti.

RECAPITI PER INFORMAZIONI E ASSISTENZA TECNICA

Il procedimento istruttorio riferito all’erogazione del contributo per la fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testi è competenza del Comune di Castelnovo ne’ Monti.

· Referenti del Comune di Castelnovo ne’ Monti per informazioni sulle posizioni/domande dei richiedenti: Guidetti Gabriella e Toni Rosetta.

· Per informazioni di carattere generale è disponibile il Numero verde 800955157 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e lunedì e giovedì dalle 14,30 alle 16,30) e la mail: formaz@regione.emilia-romagna.it .

· Per assistenza tecnica all’applicativo: Help desk Tecnico di ER.GO 051/ 0510168 (martedì e mercoledì dalle ore 10 alle 13 e il giovedì dalle 14,30 alle 16,30) mail:dirittostudioscuole@er-go.it

Ulteriori informazioni in merito al presente bando sono reperibili presso

· Scuola frequentata

· Ufficio scuola del Comune di Castelnovo ne’ Monti.

Allegati

– Delibera della Giunta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi