NEWS

Secondo appuntamento con le Giornate della Legalità, sabato 19 marzo

Categories: News istituzionali

Secondo appuntamento sabato mattina, 19 marzo, con il ciclo “Oltre i cento passi – giornate della legalità”, organizzato dal Comune di Castelnovo Monti, in collaborazione con la Biblioteca Crovi, il Teatro Bismantova e Legambiente Appennino Reggiano. Dopo la prima serata, interessante e partecipata, che si è svolta lunedì scorso al pub La Busa di Felina, con proiezioni e contributi da Libera, Legambiente e Cortocircuito, sabato alle ore 10 al Teatro Bismantova, si parlerà dell’Operazione Aemilia, con la giornalista Sabrina Pignedoli che dialogherà con gli studenti dell’Istituto Cattaneo – Dall’Aglio. “Operazione Aemilia” è il titolo del libro di Sabrina Pignedoli, oltre ad essere il nome della maxi operazione del gennaio 2015 coordinata dalla procura distrettuale antimafia di Bologna, che ha colpito il clan Grande Aracri e i suoi contatti con la politica e l’imprenditoria. La giornalista originaria di Castelnovo, in qualità di corrispondente da Reggio Emilia per Il Resto del Carlino, ha seguito la vicenda da vicino, da cui ha poi tratto il libro (edizioni Imprimatur). Una attività giornalistica che le è costata anche minacce e intimidazioni. A seguire interverrà Lidia Castagnoli, responsabile del progetto Ecolegalità 2.0 di Legambiente Emilia Romagna. Afferma il Vice Sindaco di Castelnovo, Emanuele Ferrari: “Torna e riprende in teatro, dopo l’appuntamento di settembre in occasione del conferimento dell’attestato di Comune Media Free da parte della Fondazione Vassallo, la riflessione sul legame essenziale tra partecipazione, cittadinanza attiva e lotta contro la mafia per la legalità. Torna anche Sabrina Pignedoli, e con lei l’idea concreta di un giornalismo vero, che mette in fila i fatti e coltiva valori etici di giustizia e di libertà come responsabilità di ciascuno in relazione agli altri. Ascolteremo la voce degli studenti, nel loro lavoro quotidiano con gli insegnanti su questi temi, le loro domande e le loro speranze. Verrà infine presentato da Legambiente un progetto che lega lo sviluppo sostenibile alla legalità. Un altro passo nella direzione indicata anche da Unesco con il riconoscimento Mab al nostro territorio”. L’incontro di sabato è aperto a tutti gli interessati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi