NEWS

Al via i lavori per una nuova rotatoria

Categories: News istituzionali

news istituzionali1(Castelnovo ne’ Monti, 24 febbraio 2014) Andrà in appalto nelle prossime settimane l’intervento per la realizzazione della terza rotatoria prevista nel tratto urbano della statale 63, nel centro abitato di Castelnovo. Si tratta di un intervento di minori dimensioni rispetto alle due precedenti rotatorie (quella della “Pieve” e quella di San Pancrazio), che verrà realizzato in viale Enzo Bagnoli, in corrispondenza con l’attuale incrocio con via Morandi. Si tratta di un progetto programmato da tempo, tanto che era inserito nel Piano Urbano del Traffico che l’Amministrazione comunale ha redatto alcuni anni orsono, e che elenca i punti considerati critici della viabilità urbana. La realizzazione della nuova rotatoria è stata resa possibile anche grazie alla disponibilità della ditta Realco, proprietaria del vicino supermercato Sigma, che ha scelto di contribuire alla realizzazione tenendo conto dell’aggravio di traffico portato sull’incrocio dopo l’apertura del punto vendita nel 2011. L’opera comporterà una spesa complessiva stimata in 600 mila euro, dei quali 300 mila derivanti da un contributo della Regione sul piano della sicurezza stradale, 220 mila euro con apporto di capitale privato, 80 mila euro con fondi di bilancio del Comune.
Sui lavori afferma il Sindaco Gianluca Marconi: “Si tratta di un’altra importante opera, che concretizza un progetto di aumento della sicurezza stradale per i cittadini realizzato dalla nostra Amministrazione. La costruzione della rotatoria all’incrocio tra via Morandi e viale Bagnoli, che comprende anche il rifacimento dei marciapiedi di tutto lo stesso viale Bagnoli, fino alla rotatoria dell’Ospedale, sono davvero lavori rilevanti e necessari. L’intervento vedrà anche la partecipazione economica della Realco, che ha realizzato il supermercato in Piazzale Pietri, mentre per l’importo restante ci siamo aggiudicati un importante bando regionale per 300 mila euro, a cui aggiungeremo gli 80 mila euro di fondi comunali. I lavori dovrebbero iniziare subito dopo Pasqua, e sicuramente prima della fine del mandato. Entro tale data verrà sicuramente appaltato, e con ogni probabilità avviato, anche il cantiere del nuovo parcheggio sovrastante la rotatoria della Pieve, con 110 posti auto, che servirà il costruendo Oratorio ed anche l’Ospedale, intervento che avrà un importo di circa 350 mila euro”.
Conclude Marconi: “C’è ovviamente grande soddisfazione nel poter realizzare interventi di questo livello in un momento che resta di profonda crisi economica e grande difficoltà per gli Enti locali, tra Patto di stabilità, tagli nei trasferimenti, impossibilità a sottoscrivere mutui. La nostra Amministrazione ha da questo punto di vista portato a casa risultati importanti: abbiamo realizzato il nuovo campo sintetico ed il nuovo circolo Tennis, si sta edificando il nuovo Asilo Nido nella zona del Peep, il nuovo centro di Protezione civile al Centro fiera insieme alla Comunità montana, la variante del Ponte Rosso il cui 2° stralcio è già stato finanziato e verrà appaltato ed aggiudicato entro il mese di marzo. Tutte queste opere hanno significato e significheranno l’apporto di migliorie al paese, alla sua dotazione, alla sua viabilità, ma anche un fondamentale volano per le imprese, che hanno ancora nel committente pubblico un sostegno fondamentale per andare avanti”.

Lascia un commento

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi